Fonte: www.governo.it

Nuove restrizioni a bar e ristoranti, stop a sport dilettantistici da contatto, per la scuola lezioni in presenza e possibilità di stabilire un coprifuoco demandata ai sindaci dei singoli comuni. Sono questi alcune delle misure previste dal Dpcm firmato nella serata di ieri dal presidente del consiglio, Giuseppe Conte, e che, entrate in vigore oggi, dovranno essere rispettate fino al 13 novembre.

Bar e ristoranti

Orario di chiusura per le attività di ristorazione, che saranno consentite fino alle ore 24 (a partire dalle 5 del mattino). Ogni tavolo dovrà essere massimo da sei posti. Se non si consuma al tavolo, la consumazione è permessa fino alle 18. L’asporto potrà essere effettuato fino alle ore 24, mentre resta libero il delivery, la consegna a domicilio. All’ingresso dei locali deve essere esposto un cartello che indichi il numero massimo di persone che può ospitare il locale. Nessun orario di chiusura per quelle attività che operano nelle aree di servizio e rifornimento carburante presenti sulle autostrade.

Sport

Sospesi gli sport amatoriali e dilettantistici da contatto. Sono permessi gli allenamenti per chi pratica sport dilettantistici. Consentita l’attività sportiva all’aperto, rispettando le distanze di sicurezza. Per palestre e piscine si rinvia la decisione alla prossima settimana, perché, come ha spiegato Conte, c’è una parte che rispetta i protocolli di sicurezza e un’altra che non lo fa. Questa settimana dovrà servire a chi non lo fa di adeguarsi ai protocolli, pena restrizioni più severe per tutti.

Scuola

Le lezioni continueranno ad essere in presenza a scuola. Dovrà garantirsi un’alternanza con la didattica a distanza solo nelle scuole superiori, e un piano che la preveda tra attività curriculari in presenza e distanza nelle università, a seconda dell’evolversi del quadro pandemico.

Altre misure

Cinema e teatri potranno ospitare massimo 1.000 spettatori all’aperto e 200 al chiuso. Sospese sagre e fiere, eccetto quelle nazionali e internazionali. Congressi e convegni possibili sono in modalità a distanza. Sale giochi e sale scommesse potranno restare aperti dalle 8 alle 21

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here