10.8 C
Napoli
mercoledì, 1 Febbraio, 2023
- Advertisement -

CATEGORIA

Reportage

Turismo mordi e fuggi, com’è cambiata la più famosa via dei presepi

Più tappa obbligata, perché segnata sulle cartine turistiche della città, che vera immedesimazione nell’arte presepiale. Oggi è questa l'impressione che si ha percorrendo via...

“Torturati e uccisi per la nostra etnia, ecco il massacro in Tigray”

Per due giorni la piazza di Roma è diventata megafono del massacro in Tigray. Violenze, torture, uccisioni, raccontate dalla comunità tigrina in Italia che...

Nella Berlino consumistica e multietnica a 32 anni dalla riunificazione

Sorrisi, pose, tanto cibo consumato e tanti acquisti di souvenir nei luoghi simbolo della divisione durante la Guerra Fredda. Nella settimana della celebrazione dell’Unità...

Un campetto di calcio per i bambini delle Vele

Un nuovo campetto di calcio che sa di speranza, di sguardo verso il futuro. Non solo un posto dove divertirsi e sperare di diventare...

Tra le macerie di Mariupol

La battaglia per Mariupol resta circoscritta all'acciaieria Azovstal. Nel sito industriale restano asserragliati i combattenti ucraini, mentre vanno avanti le operazioni di evacuazione dei...

Sopravvivere alla guerra

Tra le rovine della guerra procede la vita nelle città bombardate in Ucraina. "Questa è la mia casa", dice Dasha, mostrando ciò che ne...

I danni della irrisolta questione dei campi rom

L’ennesimo rogo in un insediamento abusivo, con annessi devastanti effetti ambientali per l’intera area circostante, riapre il dibattito sulla gestione dell’accoglienza delle famiglie di...

Il teatro diventato rifugio per gli sfollati della guerra

Nella città di Mariupol ridotta in macerie, anche il prestigioso teatro filarmonico accoglie gli sfollati. "Siamo qui da un mese e finché c'erano i...

Nell’acciaieria di Mariupol in mano ai russi

A Mariupol vanno avanti i combattimenti. Nell'acciaieria Azovstal le forze ucraine continuano a resistere. Mentre continua lo scontro, con l'esercito del Cremlino siamo entrati...

Nella Russia colpita dalle sanzioni occidentali: “Qui la vita non è cambiata”

La situazione sul fronte ucraino resta incandescente. Le foto dei cadaveri in strada a Bucha, sobborgo di Kiev abbandonato qualche giorno fa dalle truppe...

Novità

Violenza anarchica contro il 41bis

Prima ad Atene, un attentato contro l'auto del consigliere dell'ambasciata, Susanna Schlein. Poi a Madrid, Berlino, Barcellona, Buenos Aires, Basilea, Porto Alegre, La Paz,...

Una vita da lavoratore pendolare

Tiene banco da giorni la storia della bidella napoletana, Giuseppina, che per ovviare al caro fitti del capoluogo lombardo ogni giorno viaggia tra Napoli...

Così è finita la latitanza di uno dei boss più ricercati al mondo

La latitanza di Matteo Messina Denaro, boss mafioso di Castelvetrano, nel Trapanese, è finita dopo trent’anni di ricerche, protezioni, connivenze. La primula rossa di...

Le battaglie quotidiane di chi vive con l’autismo

Un rapporto quotidiano basato certamente sull’amore viscerale verso un figlio al quale riservare una dose ancora maggiore di attenzione, ma anche sulla consapevolezza delle...

“Violenza Ultras non in nome di mio figlio”

Sono passati quasi 9 anni da quando Ciro Esposito, ferito da un colpo di pistola, crollò sull'asfalto mentre si dirigeva verso lo stadio Olimpico...
- Advertisement -