Fonte foto: wikimedia

Tutto fermo a partire dalle 23 in Campania e in Lombardia. Scatta il coprifuoco nelle due regioni che in Italia stanno facendo registrare il maggior numero di nuovi positivi giornalieri al Covid. ll mini lockdown partirà giovedì in Lombardia e venerdì in Campania.

Coprifuoco Lombardia

Il presidente della Regione, Attilio Fontana, aveva chiesto la chiusura serale all’indomani della firma del Dpcm del premier Giuseppe Conte, che lascia agli amministratori locali il compito di decidere all’attivazione di un coprifuoco sul territorio. Dal Governo è arrivato l’ok e, secondo quanto è stato annunciato, da giovedì, a partire dalle 23 e fino alle 5, dovranno fermarsi tutte le attività e gli spostamenti (consentiti solo per lavoro, salute o comprovate necessità, e con autocertificazione). Una decisione essenziale, secondo il governatore della Lombardia, in considerazione dei bollettini Covid degli ultimi giorni e delle previsioni sul numero dei contagi e sui ricoveri. Si sta valutando anche se chiudere i centri commerciali nei weekend (sabato e domenica), lasciando aperti negozi di generi alimentari e di prima necessità.

Coprifuoco Campania

Dopo la Lombardia, anche la Campania si prepara al coprifuoco. Il presidente Vincenzo De Luca ha annunciato che ne farà richiesta. Se scatterà il lockdown serale, anche in Campania tutte le attività dovranno fermarsi a partire dalle 23. La chiusura serale della Campania dovrebbe cominciare a partire da venerdì. De Luca ha inoltre comunicato di voler riaprire, a partire da lunedì, le scuole elementari, per le quali aveva imposto con un’ordinanza la sospensione delle lezioni in presenza e l’attivazione della didattica a distanza. Dopo il dietrofront sulla scuola dell’infanzia, quindi, il governatore della Campania ci ripensa anche sulle scuole elementari. Solo ieri aveva sottoscritto l’ordinanza che, dopo l’ultimo Dpcm di Conte, confermava tutte le restrizioni adottate precedentemente a livello regionale, rinviando ad oggi le decisioni sulla scuola.

COVID-19, ORDINANZA N. 81: SI CONFERMANO LE MISURE DI PREVENZIONE

Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca…

Pubblicato da Regione Campania su Lunedì 19 ottobre 2020

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here