Ucciso al termine delle lezioni. Un professore è stato decapitato per strada, a Conflans-Sainte-Honorine (Yvelines), comune vicino a Parigi. Sul web sono finite le immagini agghiaccianti del suo corpo esanime al centro di una strada.

Il presunto aggressore è stato ucciso dalla polizia pochi minuti dopo, in una città vicina, Eragny (Val-d’Oise). Si tratta di un ragazzo di 18 anni.

La vittima era un insegnante di storia e geografia. Secondo quanto riporta Le Monde, in classe era intervenuto sulla libertà di espressione dopo che il giornale satirico Charlie Hebdo aveva riproposto le vignette su Maometto che portarono i terroristi islamici a organizzare l’attentato di 5 anni fa davanti alla sede della redazione. La ripubblicazione della caricature ha poi scatenato l’attacco del 25 settembre scorso, a Parigi, quando due persone rimasero ferite, colpite con una mannaia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here