8 C
Napoli
domenica, 22 Gennaio, 2023
- Advertisement -

TAG

camorra

Nel quartiere di Napoli che da un mese vive nel terrore delle bombe

Bombe durante il coprifuoco, sparatorie in strada, violenza senza fine. La camorra torna a farsi sentire a Napoli e, in particolare, a Ponticelli, nella...

La camorra uccide anche in zona rossa

Due omicidi in due giorni. In due zone opposte di Napoli. In una Campania "zona rossa", dove è permesso spostarsi solo per lavoro, necessità...

Quando l’anticamorra diventa vessillo della politica, il caso Brusciano

Sparatorie, bombe, incendi. Sono stati anni bui per Brusciano, piccolo comune in provincia di Napoli piegato da una faida di camorra che da dicembre...

Il pizzo pure sui parcheggiatori abusivi: 200 euro a settimana al clan

Almeno 200 euro a settimana, da versare alla camorra per lavorare tranquillamente. Era la tangente che i parcheggiatori abusivi dovevano versare al clan per...

“5 mila euro o vai via”, così la camorra si impossessa degli alloggi popolari

O 5 mila euro o la casa. Questo l'aut aut. Non c'era scampo. Era la camorra che decideva. Così una donna è stata costretta...

Dai terreni confiscati alla camorra il frantoio dell’agricoltura sociale

Circa 3.000 piante recuperate su terreni confiscati alla camorra sulle colline sessane e sedicine, nel Casertano. E ora nasce anche il frantoio. Si inaugura domani...

La mani del clan sui ristoranti di Roma: il blitz dei carabinieri

Tredici le persone arrestate dai carabinieri tra Roma e Napoli per estorsione e intestazione fittizia di beni. In manette anche Angelo e Luigi Moccia,...

Le mani della camorra sui ristoranti di Roma

Alle prime luci dell’alba, nelle province di Roma e Napoli, i carabinieri del Comando provinciale di Roma, coadiuvati dai comandi dell’Arma territorialmente competenti, hanno...

Novità

Una vita da lavoratore pendolare

Tiene banco da giorni la storia della bidella napoletana, Giuseppina, che per ovviare al caro fitti del capoluogo lombardo ogni giorno viaggia tra Napoli...

Così è finita la latitanza di uno dei boss più ricercati al mondo

La latitanza di Matteo Messina Denaro, boss mafioso di Castelvetrano, nel Trapanese, è finita dopo trent’anni di ricerche, protezioni, connivenze. La primula rossa di...

Le battaglie quotidiane di chi vive con l’autismo

Un rapporto quotidiano basato certamente sull’amore viscerale verso un figlio al quale riservare una dose ancora maggiore di attenzione, ma anche sulla consapevolezza delle...

“Violenza Ultras non in nome di mio figlio”

Sono passati quasi 9 anni da quando Ciro Esposito, ferito da un colpo di pistola, crollò sull'asfalto mentre si dirigeva verso lo stadio Olimpico...

“Le nostre missioni in mare per salvare i migranti”

Gli incontri, a volte con un carico emotivo notevole, con chi ha deciso di tentare la fortuna in Europa ad ogni costo. Negli occhi,...
- Advertisement -